lo scrigno degli omaggi

sabato 25 giugno 2016

ENZA ZADEN :IL PRELUDIO

Una ricetta veloce ,semplice e Detox.
Oggi un intera generazione è alla ricerca del detox.
E Enza Zaden propone il Preludio una varietà di finocchio che si presta molto per le insalate , croccante e gustoso.

  Apprezzato per il basso potere calorico, questo ortaggio è fonte di vitamina A, B, e C, ed è un’eccellente fonte di potassio se consumato crudo.

Proprietà:
Digestive, stimolanti e diuretiche
Stimola l’appetito e migliora la digestione.
Aiuta a liberarsi dal meteorismo e dall’aerofagia.
Combatte la diarrea e le coliche intestinali.
È un antispasmodico intestinale, che dà sollievo agli spasmi e ai crampi intestinali.
E’ uno stomachico, che tonifica e rinforza lo stomaco.
E’ anodino, che guarisce o allevia il dolore.
Inoltre il finocchio contiene sostanze dette” fitoestrogeni” che lo rendono utile nelle terapia di molti disturbi femminili, in particolare in menopausa.
Per uso esterno, invece, il finocchio può essere utilizzato contro il rossore degli occhi dovuto a congiuntivite e blefarite.
I finocchio sono ricchi di anetolo, essenza ad azione antibatterica dall’aroma simile all’anice.
Consigli:
Chi soffre di gonfiori all’intestino dovuti a scorrette fermentazioni, che formano eccessivi gas intestinali provocando dolori e spasmi, proverà giovamento bevendo mezza tazza di decotto di finocchio mezz’ora prima dei pasti e l’altra mezza tazza mezz’ora dopo; in questo modo si facilita la digestione e si eliminano l’aria intestinale e i dolori alla milza.
Vi propongo una ricetta facilissima:

INSALATA DETOX
Un finocchio preludio Enza  Zaden
Un cetriolo
Limone
Origano
Sale
Sedano

Tagliate a strisce il Preludio  privandolo del ciuffo di erbetta in cima.
Pulite il cetriolo e tagliatelo a fette.
Condite con limone , origano , sale e buccia di limone.
Guarnite con sedano fresco e buon pranzo.


giovedì 23 giugno 2016

SALUMIFICIO LA ROCCA

Buon pomeriggio carissimi e buon pranzo con salumificio LA ROCCA.

Oggi voglio parlarvi di questa straordinaria azienda nata nel lontano 1963  nel cuore dell’Appennino Piacentino a Castell’Arquato, un borgo medioevale ricco di storia e tradizioni.
il Salumificio La Rocca è un'azienda in cui l'esperienza di vecchi mastri salumai, convive con l'innovazione tecnologica e le più moderne metodologie di lavorazione e stagionatura di carni suine.
Inoltre l'azienda è molto sensibile e motivata nel rispetto della natura.
Quella solare è una delle tipologie di produzioni di energia da fonti rinnovabili più pulite, anche al Salumificio La Rocca la sensibilità ed il rispetto dell'Ambiente sono di importanza prioritaria; è da questi princìpi che nel 2009 è nato l'impianto fotovoltaico.
Inoltre è dotata di una vasca a fanghi attivi per la depurazione dell’acqua utilizzata nei processi produttivi e di lavaggio.
Il Salumificio LA ROCCA produce e promuove ben tre prodotti a Denominazione di Origine Protetta: la Coppa, il Salame e la Pancetta Piacentini , che sono parte integrante dell’offerta Aziendale.

La loro qualità e genuinità è garantita dal pieno rispetto del disciplinare di produzione approvato dalla Comunità Europea. Il Consorzio di tutela, l'Ente di certificazione e le Autorità di sorveglianza sanitaria del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, vigilano affinchè chi produca o commercializza salumi tipici piacentini adotti tutte le norme approvate dalla U.E.

L'Azienda opera con l'ausilio delle più moderne tecnologie e soprattutto con un'attenzione particolare a igiene e salubrità, il giusto equilibrio tra modernità e antica arte norcina, sono questi i valori da cui nascono i salumi del Salumificio La Rocca.

L’essere al passo con i tempi per noi significa:

Qualità delle materie prime: carni provenienti solo da suini nati, allevati e macellati in Emilia e Lombardia, accuratamente selezionate e controllate grazie all’attività di analisi eseguita da un laboratorio esterno qualificato.

Certificazione: applicazione di un sistema di assicurazione qualità all’intero processo produttivo, in accordo con quanto stabilito dalla norma ISO 22000, sistema per la gestione della sicurezza in campo alimentare.

Autocontrollo: sistema di monitoraggio atto ad assicurare una corretta prassi igienica, secondo i principi su cui è fondato l’HACCP (Analisi di rischio e punti critici di controllo).

Innovazione tecnologica: ambienti a temperatura controllata, utilizzo di impianti automatizzati per l’asciugamento, il riposo e la stagionatura dei salumi, raccolta e registrazione 24 ore su 24 di tutti i dati su un elaboratore centrale.

Personale ricco di professionalità: formazione e addestramento del personale costante, con la pianificazione di corsi di aggiornamento sia teorici, sia pratici, in collaborazione con enti autorizzati.

La culla della tradizione piacentina:

Selezione delle carni: operatori esperti mondano e rifilano i pezzi grezzi, scegliendo i tagli interi e i triti migliori.

Abilità manuale: la salagione degli impasti, l’insacco dei salami, la legatura dei prodotti, tutte operazioni eseguite manualmente con tecniche antiche, tramandate di generazione in generazione.

Esperienza e maestria: il colore, il profumo, la consistenza, il sapore, solo il vero salumiere è in grado di interpretare tutte queste sensazioni per far sì che il salume maturi e stagioni in modo ottimale.

Ingredienti e cultura: la storia del territorio piacentino ci ha insegnato ad usare solo budella e pelli naturali, a dosare le droghe secondo ricette antiche, e soprattutto a lasciare che sia il lento trascorrere del tempo ad insaporire le carni.

Aria pulita dei colli piacentini: temperatura ed umidità sono controllate automaticamente, ma è la brezza dei nostri colli che filtrando nelle stagionature dona ai salumi quella fragranza tipica ed inimitabile.




Io ho avuto il piacere di poter provare i salumi e di seguito vi mostro la genuinita anche della pancetta affrettata.
Il sapore è tutto un piacere:-) PAROLA MIA.
Per informazioni:www.salumificiolarocca.it

mercoledì 22 giugno 2016

L'olio spary per tutti i gusti

Un prodotto veramente innovativo e soprattutto comodo.
Bastano due spruzzi e le vostre insalate saranno saporite al punto giusto.
I vostri arrosti saporiti e non unti solo ad un lato ma ben conditi, tutto con omogeneità.
Ecco alcuni piatti dove ho usato il prodotto:



Per informazioni: aerosoles al gusto

venerdì 17 giugno 2016

DOOGEE X5 MAX verso DOOGEE DG310

L'azienda DOOGEE lacia sul mercato due prodotti a mio avviso validi.


Una soluzione ottimale per coloro che vogliono uno smartphone con settaggio hardware economico ma funzionale ad un prezzo davvero invitante.
Ha un design simile al Samsung Galaxy s5.
nome esatto di questo nuovo smartphone è Doogee DG310 Voyager 2. Si tratta di uno smartphone dotato di un sistema operativo Android 4.4 KitKat e di uno schermo IPS da 5 pollici con risoluzione 854 x 480 pixel ,un poco scarsina ma per chi non è molto esigente va alla grande.
A livello di processore il Doogee è invece equipaggiato con un MediaTek MT6582 quad-core a 1.3GHz Cortex A7, al quale si vanno ad affiancare 1GB di memoria RAM ed 8 GB di memoria interna, ulteriormente espandibili tramite microSD. Per quel che concerne poi il reparto fotocamere ne abbiamo ovviamente due, la prima è quella posteriore è da 5 MP, mentre la seconda, quella frontale, è da soli 1.3 MP.
La connettività GPS, Wifi, Bluetooth e 3G (ricordiamo la frequenza 3G per segnalarla agli utenti con operatore Tre: 3G: WCDMA 850/1900/2100) e che uno dei suoi pezzi forti può senza dubbio essere considerata la batteria da 2.200mAh che ha tutte le carte in regola per garantire all’utente una durata pari ad un intera giornata.
Sistema operativo Android 4.4 con processore quad-core 1.3 GHz MTK6582 e 1 GB di RAM + 8GB di ROM
Rete di sostegno 2G: GSM 850/900/1800 / 1900MHz Rete di sostegno 3G: WCDMA 850 / 2100MHz
Supporta la funzione OTG. OTG utilizzato in una varietà di connessione tra diversi dispositivi per lo scambio di dati. Le modifiche, come ad esempio tra fotocamere digitali, videocamere, stampanti, tastiere e altre attrezzature in molti connettori diversi formati. OTG può anche essere utilizzato carica tra due telefoni cellulari.

Guardiamo le specifiche tecniche:
Modello: DG310
Colore: Nero
Materiale: ABS + vetro temperato
Modo di controllo: Touchscreen
OS: Android Katkat 4,4,2
Display: 5" IPS
Risoluzione dello schermo: 850 x 480
RAM: 1GB
ROM: 8GB
Espansione della memorizzazione esterna: Scheda TF, Max32GB (scheda TF non inclusa)
CPU: MT6582 Quad core 1,3Ghz Processore Cortex A7
GPU: Mail-400MP
Frequenza di rete: WCDMA, GSM
WCDMA: 850/1900/2100MHZ
GSM: 850/900/1800/1900MHZ
FM radio: 87,5-108,0MHZ
WIFI: 802,11 b/g/n
Bluetooth: V4,0
Navigazione: A-GPS (ha bisogno del supporta di collegamento dei dati di rete ed accende l'interruttore)
Tipo della SIM scheda: SIM standard, Micro SIM
SIM 1: WCDMA/GSM (Micro SIM)
SIM 2: WCDMA/GSM (Standard SIM)
Videocamera: 1,3MP anteriore, 5MP posteriore (con flash a dual LED)
Batteria: Batteria al litio ricaricabile da 2000mAh
Alimentatore: USB2,0 standard EU
Entrata: AC 100-240V 50/60Hz
Uscita: DC 5V/1A
Format video: MP4, 3GP, MOV, MPEG, MKV, FLV
Format audio: MP3, AMR, ACC, ASF, APE, FLAC
Format testo: PDF, TXT
Format foto: JPG, BMP, GIF, PNG
Porta: Porta Micro USB, 3,5mm jack, slot per scheda Micro SIM, slot per SIM scheda standard, slot per scheda TF
Tasto: Volume +/-, Potenza
Accessori:
1 x 2000mAh batteria
1 x Auricolare
1 x Cavo USB
1 x Caricabatteria
1 x Screen Protector
1 x Manuale Utente (inglese-francese-spagnolo-italiano-portoghese)


Un design accattivante per un cellulare molto leggero e compatto.
Angoli squadrati che lo rendono più moderno e all'avanguardia con gli altri smartphone in commercio.
Il cellulare per lo meno al mio impatto si presenta ben fatto, al tocco trasmette qualità e resistenza.
Il display: 5,0 "dello schermo di 1280 * 720P HD IPS, è molto luminoso e la risoluzione è abbastanza buona.(non so perché chiamato max forse per le sue specifiche tecniche ma se era intenzionalmente riferito alla grandezza credo sia stato inutile).
Ma a parte questo ha una trasmissione di colore buona, un multi-point touch sensibile e veloce.
Inoltre supporta la funzione sblocco con impronte digitali.
La batteria è 4000mAh e molto duratura l'ho lasciato acceso per circa 2 giornate e realmente non consuma tanto.
Per chi cerca un cellulare economico ma funzionale credo sia un ottimo partito.

Specifiche tecniche:
Modello: Doogee X5 MAX
Colore: nero, bianco (opzionale)
Materiale: Plastica
Auricolare Port: 3.5mm
Fotocamera anteriore Pixel: 5.0MP SW8.0 MP AF
Fotocamera posteriore: 5.0MP SW8.0 MP FF
Batteria: 4000mAh (batteria rimovibile)

Rete
2G: GSM 850/900/1800 / 1900MHz
3G: WCDMA 850/1900 / 2100MHz
SIM: dual SIM, appoggio doppio 1 carta Micro SIM + 1 carta standard di SIM
WiFi: 802.11a / b / g / n, supporto Hotspot
Bluetooth Versione: 4.0

Sistema
OS: Android: 6.0
CPU: MTK6580 1.3GHz Quad Core
RAM: 1 GB
ROM: 8GB, sostiene la micro carta di TF fino a 32GB esteso (Il sistema avrà un po 'di ROM)

Schermo
Dimensione Display: 5,0 "
Materiale: Vetro
Schermo Tecnica: IPS
Risoluzione: 1280 * 720 pixel

Altre informazioni
Formato del prodotto Circa. 14.0 * 7.0 * 1,0 centimetri / 5,46 * 2,73 * 0.39in
Prodotto circa Peso. 190g / 6,65 once
Formato del pacchetto circa. 15.0 * 8.0 * 3,0 centimetri / 5.8 * 3.12 * 1.17in
Pacchetto Peso Circa. 326g / 11,41 once

Lista del pacchetto:
1 * Cellulare
1 * Batteria
1 * Adattatore di potere
1 * Cavo USB
1 * Manuale d'uso





venerdì 10 giugno 2016

FLORAQUEEN: emozioni piante e fiori.

Da più di 10 anni, FloraQueen lavora per trasformare un giorno qualsiasi in un’occasione speciale. Se vuoi inviare un mazzo di fiori o un regalo per dire 'Ti amo', 'Buon compleanno' o semplicemente 'Ti penso', puoi contare su FLORAQUEEN.


 FloraQueen sa che tu stai cercando qualcosa di più di un semplice regalo: vuoi un dettaglio che trasmetta emozioni. Per questo, ti assicura che il tuo ordine arrivi in tempo, in maniera tale che il messaggio che vuoi comunicare venga ricevuto forte e chiaro.


Invia fiori e regali a più di 90 paesi in tutto il mondo e lo fa con la massima puntualità: è veloce,pratica e affidabile.
Scegli FLORAQUEEN e le tue emozioni diventano realtà.
Guardate che bella la pianta che mio marito ha preso per il nostro anniversario:-).
Per info:www.floraqueen.it

venerdì 3 giugno 2016

PIXI ALCATEL

Ringrazio vivamente l'azienda Alcatel che mi ha dato la possibilità di poter testare il prodotto in tutta libertà.


Buon cellulare Android con processore di 1000Mhz e 1-core che permette buone prestazioni e buona fluidità del sistema operativo del Alcatel One Touch Pixi.
Dual sim ,da come potete vedere dalle foto potete inserire l doppia sim.

Questo dispositivo dispone di una fessura per la scheda SIM. Il Alcatel One Touch Pixi permette download massimo fino a 7,2 Mbps per la navigazione su internet, ma ciò dipende anche dall'operatore.

Buona la connettività di questo dispositivo che supporta Bluetooth Versione 4.0 con A2DP, Wi-Fi 802.11 b/g/n, ma manca di la connessione NFC.

Dispositivo con 118 grammi compresa la batteria. Il cellulare Alcatel One Touch Pixi è considerato sottile con 12,2 mm di spessore.

Guardiamo le caratteristiche tecniche nello specifico :
Display da 6" qHD IPS (960x540)
Sistema Operativo Android 5.1 Lollipop
Processore Quad Core da 1.3 Ghz
Fotocamera da 8 Megapixel con autofocus, fotocamera anteriore da 5 Megapixel con autofocus.

Leggero e maneggevole nonostante la dimensione è facilmente gestibile ,chiaro nella recezione chiamate , e file audio molto alto.
Chiarissime le immagini e le risoluzioni.
Lo consiglio ad un ottimo prezzo avrete un buon dispositivo smartphone.

Ringrazio vivamente l'azienda Alcatel che mi ha dato la possibilità di poter testare il prodotto in tutta libertà.
Buon cellulare Android con processore di 1000Mhz e 1-core che permette buone prestazioni e buona fluidità del sistema operativo del Alcatel One Touch Pixi.
Questo dispositivo dispone di una fessura per la scheda SIM. Il Alcatel One Touch Pixi permette download massimo fino a 7,2 Mbps per la navigazione su internet, ma ciò dipende anche dall'operatore.
Buona la connettività di questo dispositivo che supporta Bluetooth Versione 4.0 con A2DP, Wi-Fi 802.11 b/g/n, ma manca di la connessione NFC.
Dispositivo con 118 grammi compresa la batteria. Il cellulare Alcatel One Touch Pixi è considerato sottile con 12,2 mm di spessore.
Guardiamo le caratteristiche tecniche nello specifico :
Display da 6" qHD IPS (960x540)
Sistema Operativo Android 5.1 Lollipop
Processore Quad Core da 1.3 Ghz
Fotocamera da 8 Megapixel con autofocus, fotocamera anteriore da 5 Megapixel con autofocus.
Leggero e maneggevole nonostante la dimensione è facilmente gestibile ,chiaro nella recezione chiamate , e file audio molto alto.
Chiarissime le immagini e le risoluzioni.
Lo consiglio ad un ottimo prezzo avrete un buon dispositivo smartphone.



ALCATEL

Da ragazza Alcatel era la mia scelta, amavo i colori sgargianti che l'azienda proponeva.
E questo POP STAR rispecchia il mio canone di smartphone.
Grazie al nitido display HD da 5", le immagini e i video sono bellissimi, proprio come il tuo telefono. E con il 75% in meno di riflesso e un angolo di visualizzazione ampio, si adatta perfettamente a qualsiasi condizione di luce.Grazie alla parte posteriore ricurva, ai materiali di prima qualità e al design sottile, POP STAR non solo ha un bell'aspetto, ma è anche piacevole da maneggiare.POP STAR riesce ad abbinarsi bene al tuo stile, ma è molto più. Dotato di una potente processore quad-core e connettività 4G, dietro questo straordinario look si cela una tecnologia all'avanguardia.
Ha una vasta gamma di cover per personalizzarlo in base al tuo stile.
Realizzato quasi interamente in materiale plastico, Alcatel Pop Star mostra fin da subito la sua spiccata vicinanza con un mondo giovane e fresco. Le linee sobrie e pulite denotano cura per il dettaglio, l’ottima qualità costruttiva mostra invece attenzione nei confronti dell’utente.
Su ogni lato del prodotto troviamo un qualche elemento che quindi non lascia mai completamente vuoto un bordo. Facile l’individuzaione dei tasti, agevolata anche dalla perfetta collocazione degli stessi.
Superiormente ed inferiormente troviamo la porta microUSB ed il Jack standard da 3.5mm che permette di sfruttare anche la radio FM integrata. Al posteriore campeggia invece la fotocamera e il single flash LED incastonati al centro della scocca.
Rimanendo sempre al posteriore, troviamo una particolare curbatura della scocca che va ad assottigliarsi sui lati verticali, questo agevola notevolmente la presa in mano, tuttavia genera un “effetto onda” quando si va a digitare tenendo lo smartphone appoggiato su di un piano.
Come accennato in precedenza, la personalizzazione del prodotto è molto profonda e consente di scegliere svariate cover ma ne parleremo meglio in seguito.
All’anteriore trova posto un bon display HD IPS full lamination da 5 pollici attorniato da cornici non proprio sottilissime. Sono poi presenti 3 tasti off screen, 2 sono di tipo soft touch mentre al centro abbiamo un tasto fisico in vetro di buona fattura.

Guardiamo la scheda tecnica :
 collegamento Edge: se Gprs: se Hsdpa: se Hsupa se: WI-FI: se WI-FI tipo: 802,11 B/G/N: Bluetooth SE GPS e mappe GPS: mappe Preinstalados: se non Software per la navigazione: Google Maps rete Umts: No
Dimensioni e Peso, larghezza: 60 mm, altezza: 114 mm, spessore: 8,6 mm Peso: gr 0 generale Radio: se cassa: se Tastiera QWERTY: se non Dual Sim Colore principale: nero: macchina FOTO/video: sensore 8 funzioni di corriere mail se: Instant Messaging se:
Memoria Interna: Memoria Interna 8 GB, SISTEMA OPERATIVO: Android versione Nome: 5 Batteria autonomia conversazione: 660 min autonomia Standby: 425 hr garanzia Garanzia 24 mesi

giovedì 2 giugno 2016

CAPI INGRIGITI? SCEGLI SORGENTE NATURA

Buongiorno carissimi voglio tornare a parlare di SORGENTE NATURA.


Ho ricevuto questa bellissima collaborazione dall'azienda che effettua  vendite  on line di prodotti bio e da poco tempo anche prodotti per crudisti.
Io ho deciso questa volta di provare un igienizzante smacchiatore.
Guardiamo nei dettagli il prodotto:Lo Smacchiatore Igienizzante TEA, utilizzato nel lavaggio di tutti i tipi di tessuto, sia bianco che colorato, rilasciando ossigeno attivo, rimuove con efficacia ogni tipo di macchia, anche le più difficili. Lo Smacchiatore Igienizzante TEA disinfetta, smacchia e sbianca donando lucentezza ai capi bianchi.


proprietà
Agisce a fondo contro le macchie più difficili senza utilizzare la candeggina.

IN LAVATRICE: Aggiungere da 30 a 40 gr. di prodotto al normale detersivo ecologico che state utilizzando a seconda della intensità delle macchie. Il prodotto è già attivo a 40°.
IN AMMOLLO: Sciogliere da 30 a 40 gr. di Smacchiatore Igienizzante TEA in 4 lt. di acqua tiepida e lasciare agire da 30 minuti a un’ora a seconda del tipo di macchia. Per macchie più ostinate, preparare una crema con 60 gr. Smacchiatore Igienizzante TEA con 30 gr. di acqua tiepida, mettere la crema così ottenuta sulla macchia, lasciare agire per 5 minuti, quindi risciacquare e lavare normalmente il capo.
IN LAVASTOVIGLIE: Aggiungere 5 gr. di prodottoper ottenere stoviglie perfettamente igienizzate

Per info: http://sorgentenatura.it/
Info prodotto :http://sorgentenatura.it/p/smacchiatore-igienizzante-naturale

Le mie conclusioni:
Ho provato il prodotto su intimo ingrigito e ho ottenuto un ottimo risultato.

mercoledì 1 giugno 2016

L'albero della vita

Avevo da tempo interesse verso questo porta fortuna.
Sincera non conoscevo molto bene , soprattutto nei particolari la storia in base alle etnie e le religioni.
Mi sono documentata e vi spiego un poco le varie credenze.
L’albero della vita è un simbolo conosciuto in molte culture e ciascuna di esse lo chiama con nomi diversi e gli attribuisce dei significati mistici/magici. In ogni caso l’albero della vita ha un ruolo simile in tutte le culture in cui è presente, è considerato infatti come la sorgente della vita.

La figura dell’albero della vita è composta da più elementi: abbiamo le radici, il tronco, le foglie e i frutti. Ciascuno di questi elementi rappresenta un aspetto della vita. Come vediamo dalla sua rappresentazione le radici dell’albero scavano in profondità, il tronco sembra decisamente solido, i rami sono numerosi e piuttosto lunghi, le foglie abbondanti così come i frutti. Come regalo l’albero della vita simboleggia dunque l’augurio (e il portafortuna) di una vita costruita su solide basi (tronco e radici) e che sia piena ed intensa (rami, foglie e frutti). E’ dunque un simbolo molto potente che riguarda tutti gli aspetti della vita a 360 gradi.

Gli attributi dell’albero della vita

I simboli dell’albero della vita – Aria, Acqua, Terra, Fuoco
I poteri dell’albero della vita – Cura, Guarigione, Ringiovanimento, Immortalità, Sostentamento

L’albero della vita e i 4 elementi

L’albero della vita è strettamente collegato ai 4 elementi. Fuoco, aria, terra e acqua si combinano tutti insieme per dare a quest’albero il suo potere. Il nutrimento all’albero arriva dalla terra, tramite le sue radici e dal sole (che rappresenta il fuoco) tramite le foglie. Grazie all’acqua l’albero della vita può assorbire l’essenza vitale della vita e trasferirla ai suoi frutti che possono donare la vita eterna a coloro i quali riusciranno a trovare quest’albero. L’aria permette all’albero di rimanere in contatto con la natura circostante.

L’albero della vita nella Bibbia

Secondo quanto è scritto nella bibbia nel giardino dell’Eden vi erano due alberi molto potenti. Uno era l’albero della vita e l’altro era l’albero della conoscenza del bene e del male. Dio disse ad Adamo che era libero di mangiare i frutti di tutte le piante nel giardino dell’eden, ad eccezione dei frutti dell’albero della conoscenza, in questo modo egli avrebbe conservato la sua immortalità. Adamo e la sua compagna Eva non rispettarono l’ordine e mangiarono un frutto dell’albero della conoscenza. In seguito a questo peccato originale Dio cacciò Adamo ed Eva dall’Eden e mise un angelo con una spada infuocata a guardia dell’albero della vita. In realtà questo fu un atto di compassione da parte di Dio poichè mangiando un frutto dell’albero della conoscenza Adamo ed Eva avevano annullato la loro innocenza e spensieratezza venendo a conoscenza del dolore e della fatica, per cui decise di porre un limite alla durata della loro vita (e a quella di tutti i loro discendenti) per evitare che essi potessero vivere per sempre con questa consapevolezza.

L’albero dell vita nella mitologia Egizia

Nella mitologia Egizia la prima coppia dell’umanità fu quella tra Isis e Osiris. Entrambi sono emersi dall’albero di acacia di Iusaaset, che gli egiziani ritenevano essere l’albero della vita. Gli egiziani consideravano l’albero della vita un albero nel quale vita e morte sono rinchiusi insieme.

L’albero cinese dell’immortalità

Nella mitologia cinese, una storia taoista narra di un albero di pesche magico che produce una pesca ogni trecento anni. Quello che riesce a mangiare questo frutto diventa immortale. Alla base di quest’albero di pesche c’è un dragone, mentre nei rami più alti risiede una fenice.
La collana la trovate nello store Pauline & Morgen